Cantiere in cantiere

L’associazione Cantiere delle Arti nasce come spazio di convergenza dei nostri diversi punti di vista su una visione comune.
Con-di-visione che crea sinergie e si muove all’interno di un luogo fisico dove si materializza la nostra filosofia comune sull’arte, una dimensione in continuo divenire della quale ognuno di noi è un ingranaggio.
In un tempo in cui gli spazi e i luoghi di incontro sono sempre più spesso soltanto temporanei e virtuali il Cantiere vuole essere un dimensione solida e concreta.

All’interno degli spazi della nostra sede troverai esposizioni, laboratori, corsi e molto altro perché il Cantiere è sempre… in cantiere.

Ci siamo conosciuti qualche anno fa,” racconta Claudia Di Mario, una delle fondatrici del Cantiere delle Arti “con il tempo è nata un’amicizia e la voglia di costruire un qualcosa insieme. Abbiamo una visione comune su molti aspetti, su altri è complementare, ed è proprio questo aspetto del nostro rapporto che ci permette di perseguire obiettivi comuni arricchendoci l’un l’altro.”

Da questa sinergia nasce l’idea di uno spazio dove condividere l’arte attraverso workshop, laboratori partecipati e corsi di diverso genere con un tema comune, la creatività.

A riguardo Claudia ci dice che “i corsi e workshop saranno rivolti ad adulti e bambini per far loro riscoprire o valorizzare il lato creativo che tutti possediamo, attraverso l’apprendimento di tecniche e la sperimentazione di materiali diversi.

Idee e progetti

Quando le chiediamo se c’è un progetto fra i tanti del quale vanno particolarmente orgogliosi, ci risponde: “più che un progetto una finalità. Vorremmo che il Cantiere delle Arti diventasse un luogo dove riappropriarsi del proprio tempo, dove potersi esprimere, sviluppare competenze e immergersi nel “bello”.
Le chiediamo infine cosa consiglia a chi approccia i corsi del Cantiere della Arti per la prima volta.

Spesso sia gli adulti sia i bambini sono condizionati dall’idea di non “essere capaci” ci dice lei “Si pongono dei limiti perché magari ammirando un lavoro altrui non si sentono all’altezza. Un suggerimento potrebbe essere quello di darsi la possibilità di imparare, perché quello nell’espressione artistica è un viaggio per ognuno con un percorso unico.

(Estratto da un’intervista per Roma Artigiana & Creativa, che ringraziamo)

Brainstorming e cioccolata. Dicembre 2019

Finalità e obiettivi

L’associazione non ha scopo di lucro, è estranea a qualsiasi credo politico, religioso e razziale ed opera nel rispetto dei valori sanciti dalla Costituzione italiana e dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.
Essa persegue finalità di promozione artistica, culturale e sociale.

L’Associazione, ha lo scopo di creare uno spazio di iniziativa culturale che produca la proliferazione e la diffusione di antichi e nuovi mestieri in ambito artistico-artigianale.
Promuovere iniziative di scambio e di incontro, contribuire con ogni mezzo alla diffusione presso un pubblico quanto più possibile ampio i valori e le caratteristiche che distinguono l’opera artistica e artigianale dalla produzione industriale.
Per artistico-artigianale si intende un prodotto creativo che sia diretta espressione della ricerca personale, che rispecchi la sensibilità di chi lo ha pensato e realizzato valorizzando così un atto in cui si incontrano manualità e ingegno e si manifesta la pura e diretta espressione del proprio essere.